Gli italiani amano il Made in Italy in cucina

Essere aggiornati sui gusti e sulle scelte che fanno gli italiani per quanto riguarda la spesa per riempire la dispensa, è il punto di partenza fondamentale per poter fare le giuste scelte commerciali per rendere felici gli abituali clienti, ma anche per avvicinarne di nuovi.

Nel 2018 c’è stato un boom del +8,6 dei prodotti che espongono la dicitura 100% italiano, ma in ben il 25% dei prodotti che si possono trovare sugli scaffali, si trovano prodotti con chiari e forti richiami all’italianità.

Secondo Coldiretti, sulla base dei dati dell’Osservatorio lmmagino, è sempre in crescita l’interesse verso i prodotti italiani. Quasi i 2/3 degli italiani infatti si dichiarano disponibili a pagare almeno fino al 20% in più pur di garantirsi il prodotto Made in Italy.

Si registra un aumento del 3% su base annua delle vendite dei prodotti alimentari identificati dal tricolore. Bisogna fare attenzione però perché esistono purtroppo anche gli inganni: prodotti con bandiera o scritta Product of Italy che si rivelano poi prodotti con ingredienti provenienti da altri paesi.

Ma se si riesce ad evitare le bufale potrebbe essere vantaggioso tenere in considerazione questa tendenza dei gusti degli italiani e di coloro che potrebbero diventare nuovi clienti attirati magari da articoli particolari.