Giugno

Mortadella Riserva Oro

 

 

Dal tradizionale colore rosa e dalla forma cilindrica, la mortadella è uno sfizioso salume preparato con carne di puro suino. I pezzetti di grasso gli conferiscono il tipico sapore dolce, nonché pieno ed equilibrato. La Mortadella Riserva Oro è un prodotto dal gusto unico e inconfondibile, realizzato con l’esclusivo utilizzo di carne italiana, senza glutammato, senza latte o derivati e senza polifosfati aggiunti, ma con aromi naturali. La lunga cottura in tradizionali forni a mattoni ne preserva la proverbiale morbidezza. Viene arricchita con pistacchio di Bronte DOP, accuratamente sgusciato e decorticato.

 

Il territorio

La città Emiliana di Bologna si trova ai confini della Pianura Padana proprio a ridosso dei primi rilievi collinari dell’Appennino tosco-emiliano. Bologna è detta nella cultura popolare la grassa per la sua cucina tipica, la dotta per la presenza delle prestigiose Università, la rossa per il colore dei mattoni degli edifici del centro storico e la turrita per l’elevato numero di torri costruite nel periodo medievale. Conosciute in tutto il mondo sono le sue Lasagne, il ragù e le tagliatelle, piatti che Le lasagne, il ragù e le tagliatelle sono solo alcuni dei piatti tipici del territorio conosciuti in tutto il mondo. si abbinano perfettamente a Lambrusco e Pignoletto, vini tipici della zona.

 

Buono a sapersi...

La Mortadella Riserva Oro si contraddistingue per la sua versatilità in cucina. Infatti, se la tradizione vuole che si consumi con una fetta di pane casereccio ed un bicchiere di vino lambrusco o Pignoletto delle colline bolognesi, la Mortadella è ottima anche tagliata a dadini come spuntino o antipasto oppure come ingrediente per sfiziosi primi piatti.

 

Come affettarla

È consigliabile iniziare il taglio dall’estremità più appuntita. Dopo aver eliminato la corda, è necessario spellare il prodotto 5 cm alla volta, mano a mano che si procede con il taglio, per evitare l’essiccamento. Con una lama affilata, viene eliminata la punta della mortadella. È ora possibile disporre il prodotto sull’affettatrice, facendo aderire il taglio alla lama, per ottenere fette sottili e uniformi.