Involtini di pollo

Con la primavera le temperature si fanno miti i mercati offrono dolci primizie, una buona occasione per rinfrescare l’offerta di prodotti di gastronomia da proporre ai clienti.

Gli asparagi in questo periodo sono molto buoni e sono un prodotto veloce da preparare e molto versatile in cucina.

Attenzione al gambo che può risultare duro, ma per limitare gli scarti si può tagliare la parte bianca e spelare con un pelapatate la parte finale verde, che altrimenti potrebbe essere un po’ troppo dura da mangiare.

Gli involtini poi sono una preparazione buona calda, ma ottima anche mangiata a temperatura ambiente perfetta quindi per i pranzi all’aperto.

 

Ingredienti per 10 involtini

10 fette di petti di pollo tagliate sottili

20 fette di speck

2 cipollotti

20 asparagi

1 scamorza affumicata

Olio q.b.

Rosmarino q.b

Preparazione

Priva gli asparagi della parte bianca e togli la buccia in fondo ai gambi con un pelapatate, in questo modo non rischierai lasciare parti fastidiosamente dure. Prepara gli involtini disponendo al centro del petto di pollo una fetta di speck una di scamorza affumicata e un asparago tagliato in modo che non esca dai lati. Arrotola l’involtino e avvolgilo con un’altra fetta di speck. Disponili in una teglia con gli asparagi avanzati tagliati a tocchetti, i cipollotti e qualche rametto di rosmarino. Aggiungi un filo d’olio e informa a 180° per circa 10 minuti.